Accesso Civico

Con l’introduzione dell’istituto dell’accesso civico il legislatore ha inteso ampliare i confini tracciati dalla legge 241/1990; l’istituto dell’accesso civico consente a chiunque di richiedere, gratuitamente e senza necessità di documenti né motivazioni, informazioni o dati di cui le pubbliche amministrazioni hanno omesso la pubblicazione prevista dalla normativa di legge.

Ai sensi dell’ art. 5 del D. Lgs. 33 /2013 la Società è tenuta a pubblicare (c. 1 art. 5 D. Lgs. 33/2013) il nome del Responsabile della trasparenza cui è presentata la richiesta di accesso civico, nonché le modalità per l’esercizio di tale diritto, con indicazione dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica istituzionale; in caso di ritardo o mancata risposta (c. 4 art. 5 D. Lgs. 33/2013) è previsto un Titolare del potere sostitutivo con indicazione dei recapiti telefonici e delle caselle di posta elettronica.

Le richieste di accesso civico possono comunque essere inviate all'indirizzo di posta elettronica accessocivico@valleumbraservizi.it

Titolare del potere sostitutivo per l’accesso civico ai sensi dell’art. 5, decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 è la Dott.ssa Mariella Lorenzetti.

Documenti
Aggiornamento
01/02/2024 09:40